Tag: lobby pro-prostituzione

Lettera al Manifesto in merito all’articolo sul “lavoro sessuale”

è in atto una campagna mistificatoria che approfitta della crisi legata al Covid 19 e al conseguente impoverimento delle donne per rilanciare il tentativo di regolamentare lo sfruttamento della prostituzione, a vantaggio del mercato del sesso, la più grande e violenta barbarie dei nostri tempi.

Sopravvissute contro il silenzio: #Nabrogezpas! La legge abolizionista non si tocca!

Il Consiglio Costituzionale è stato chiamato in causa per una questione prioritaria di costituzionalità con l’obiettivo di abrogare la proibizione dell’acquisto di atti sessuali risultante dalla legge approvata il 13 aprile 2016 che ha rinforzato la lotta contro il sistema prostituente e il sostegno alle persone prostituite.

Più di 60 associazioni che lottano contro la violenza…