Categoria: Prostituzione e tratta

La prostituzione di donne, una scuola di disuguaglianza umana

Pubblichiamo questo articolo di Ana de Miguel Álvarez, professoressa ordinaria di Storia e Istituzioni Economiche e Filosofia Morale, Università Rey Juan Carlos, nella traduzione di Ilaria Maccaroni. Note a fine pagina. RIASSUNTO L’obiettivo di questo articolo...

Come tornare indietro di cinquant’anni

La prostituzione riguarda tutte le donne, è la “misura” della condizione femminile, come è sempre più evidente in epoca di neoliberismo globalizzato. Come esempio concreto, riproponiamo questo testo sulla diffusione delle forme di “intrattenimento sessuale” e prostituzione tra le studentesse che si mantengono in questo modo gli studi.

Precarietà femminile nel patriarcato neoliberista

Il patriarcato ha cambiato volto. La cultura del consumo neoliberista ha travestito da “filosofia del libero mercato” alcune idee politiche femministe. Lo smantellamento dei diritti delle persone, assieme all’involuzione della condizione femminile, costituisce il nuovo trend socioculturale. La prostituita è l’emblema della precarietà femminile, e la prostituzione la forma di sessualità ufficiale del neoliberismo.