Tag: lobby pro-prostituzione

Sopravvissute contro il silenzio: #Nabrogezpas! La legge abolizionista non si tocca!

Il Consiglio Costituzionale è stato chiamato in causa per una questione prioritaria di costituzionalità con l’obiettivo di abrogare la proibizione dell’acquisto di atti sessuali risultante dalla legge approvata il 13 aprile 2016 che ha rinforzato la lotta contro il sistema prostituente e il sostegno alle persone prostituite.

Più di 60 associazioni che lottano contro la violenza…

La vita di un’attivista contro il sistema prostituente

Ho scritto questo articolo perché è l’ora che il pubblico sappia come siamo trattate, proprio noi che abbiamo vissuto la realtà annichilente e degradante del mercato del sesso, quando abbiamo il coraggio di far sentire la nostra voce

Lettera a rabble in difesa di Meghan Murphy

La femminista canadese Meghan Murphy, autrice del blog Feminist Current e giornalista presso rabble.ca ha subito di recente un grave attacco personale da parte della lobby che sostiene l’industria del sesso, che ha scritto a rabble per chiedere il suo licenziamento. Si tratta dell’ennesimo tentativo di censura da parte di gruppi di squadristi/e della rete pro-“sex-work”, aggravato in questo caso dal fatto che si mette a rischio il futuro lavorativo di una persona e non solo con rabble.