Come sta evolvendo l’industria della tratta a scopi sessuali

Traduzione, sottotitolaggio e cura di Ilaria Maccaroni e Valentina Iamotti

 

Pubblichiamo un’intervista a Lydia Cacho del 2010 nel corso del Festival degli scrittori di Sidney.

Lydia Cacho parla di come i trafficanti, che anticipano sempre i tempi per assicurarsi la prosecuzione del proprio business, stiano investendo nella cultura di normalizzazione della prostituzione e del turismo sessuale in tutto il mondo, pornografia diffusa massicciamente nella cultura popolare, ipersessualizzazione delle ragazze e finto glamour.

“… i trafficanti prendono donne da altri paesi e fanno contrarre loro enormi debiti in modo che non possano scappare, sequestrano loro i documenti, le privano della loro libertà, alcune di loro devono inviare i soldi a casa per cui non hanno alcuna scelta e l’unica forma di sopravvivenza è quella di restare lì coi trafficanti. Alcune di loro riescono a fuggire altre no. La questione qui è in che modo i valori culturali presenti in tutto il mondo permettono che questo avvenga.”

Potrebbe interessarti...

1 Risposta

  1. maggio 11, 2018

    […] Come sta evolvendo l’industria della tratta a scopi sessuali (video) […]