Categoria: Prostituzione e tratta

La Francia ha ascoltato il movimento internazionale delle sopravvissute!

Il 6 aprile 2016 la Francia ha approvato una legge storica che ha l’obiettivo di mettere fine a tratta, sfruttamento e violenza del sistema prostituente. Prima dell’adozione del Modello Nordico in Francia le persone prostituite erano criminalizzate, adesso invece la vendita di sesso è totalmente depenalizzata e le persone prostituite possono avere accesso a programmi di uscita, aiuti economici concreti a partire da alloggio e programmi di formazione e permesso di soggiorno per persone straniere. I compratori di sesso sono invece penalizzati. Questa legge è stata sostenuta da anni di impegno, campagne, iniziative da parte del movimento internazionale delle sopravvissute come SPACE international e Sex Trafficking Survivors United (France).

Le sopravvissute dicono che il Modello Nordico è l’unica speranza

Le sopravvissute attiviste di SPACE international con cui collaboriamo hanno organizzato un evento a New York in occasione della 60esima sessione per la Commissione dello Status delle donne e hanno spiegato a partire dalla propria esperienza sia nel mercato del sesso che come attiviste e fondatrici di associazioni di sostegno per donne che vogliono uscire dalla prostituzione come l’unica speranza per mettere fine allo sfruttamento e alla violenza che milioni di donne e bambine nel mondo subiscono nella prostituzione sia il modello nordico.